Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

Le virtù del Kirikaeshi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Le virtù del Kirikaeshi

Messaggio  Raffaele il Ven 3 Lug - 10:35

L'importanza del Kirikaeshi è stata sottolineata da Menegatti sensei durante la sua recente visita e da un interessante post su KWF.
Questo esercizio, fondamentale per i kenshi di qualsiasi livello, racchiude in se la maggior parte degli elementi necessari per sviluppare un buon kendo.
Più precisamente, pescando dalle nozioni indicate su diversi testi si hanno:

Le dieci virtù che il Kirikaeshi sviluppa nell'attaccante:

1. Rende i suoi waza netti e fluidi.
2. Rafforza la potenza dei tagli.
3. Migliora il fiato e la resistenza.
4. Rende il movimento delle braccia flessibile.
5. Rende il movimento del corpo agile e leggero.
6. Gli consente di utilizzare lo shinai liberamente.
7. Dona una postura ben bilanciata e centrata a livello della vita, questo a sua volta
può portare ad un incremento della tranquilità mentale.
8. Migliora l'osservazione dell'avversario.
9. Insegna la corretta distanza (ma-ai) per colpire l'avversario.
10. Rende l'impugnatura salda ma flessibile.

Le otto virtù che il Kirikaeshi sviluppa in chi riceve:

1. Mantiene la sua mente serena.
2. Migliora l'osservazione dell'avversario.
3. Contribuisce a far imparare lo stile dell'avversario e il modo con cui porta i colpi.
4. Rende l'impugnatura salda ma flessibile.
5. Rende il movimento del corpo libero e flessibile.
6. Rende abili nel ricevere i colpi.
7. Rafforza le braccia.
8. Rafforza il corpo.

A questo punto vale la pena segnalare i più comuni errori effettuati durante il kirikaeshi:
1- La mano sinistra si sposta dalla linea centrale.
2-I tagli mancano di estensione (entrambe le braccia dovrebbere essere ben stese in
avanti).
3- Nei tagli prevale la mano destra (nel caricamento/taglio la punta della spada punta verso destra e/o il gomito sinistro è piegato).
4- I colpi non sono caricati sufficientemente (ci si limita a caricare muovendo le mani
davanti al viso anzichè sopra la fronte).
5- I tagli ed il movimento/chiusura dei piedi/anche non sono coordinati.
6- I tagli non hanno zanshin, ovvero la punta dello shinai rimbalza sul Men anzichè
restare sul bersaglio per un istante prima di ripartire.
7- La serie di Yoko Men è portata con fretta come se fosse una serie ininterrotta di
nove tagli anzichè una sequenza di nove ippon distinti.

Il link al post su KWF:
http://www.kendo-world.com/forum/showthread.php?t=21266
avatar
Raffaele
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 797
Data d'iscrizione : 02.04.09
Località : Livorno

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum