Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca

Punti importanti per un corretto kote

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Punti importanti per un corretto kote

Messaggio  Raffaele il Ven 16 Apr - 1:43

Sumi sensei, in questo video tratto dal suo recente libro, spiega alcuni fondamentali del kote:


Trovate la traduzione in inglese di quello che il maestro dice su Kendo World Forum grazie ad Oroshi,

Appena trovo un pò di tempo provo a farne una traduzione decente....
avatar
Raffaele
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 797
Data d'iscrizione : 02.04.09
Località : Livorno

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Punti importanti per un corretto kote

Messaggio  Raffaele il Mar 20 Apr - 11:30

Ecco la traduzione! Vogliate perdonare eventuali errori:


Adesso spiegherò kote waza. Come saprete, il kote è la parte del corpo dell’avversario (bersaglio) più vicina a noi. Questo implica che coloro che sono esperti di kote waza hanno spesso un vantaggio nello shiai. Quando fronteggio il mio avversario, sono sempre in grado di colpirne il kote. Mi è stato insegnato di utilizzare la mia postura fisica (migamae) e il mio spirito (kigamae) per mandare un messaggio al mio opponente, ossia:”Se alzi il tuo kensen, io prenderò il tuo kote!”.
Nel kendo, la mano sinistra è la mano che “spinge” e la destra è la mano che “taglia”. Il taglio, nel kendo, è un’azione eseguita utilizzando assieme entrambe le mani, sinistra e destra, mano che “spinge” e mano che “taglia”.
Ad ogni modo, quando si esegue kote waza, la mano sinistra deve eseguire la “spinta” in modo particolarmente veloce per essere in grado di centrare kote. L’azione di taglio della mano destra viene dunque applicata in modo “robusto” per ottenere un datotsu netto. Tuttavia molte persone hanno delle incomprensioni al riguardo e spesso tentano o di distendere velocemente le braccia (il maestro mostra cosa intende) o di muovere velocemente lo shinai in posizione verticale (il maestro mostra cosa intende). Nel kendo, per colpire correttamente l’avversario, la mano sinistra, che è la mano fondamentale, prima di essere utilizzata per spingere lo shinai, dovrebbe essere sollevata fino ad un punto più alto del punto che si vuole colpire. Sollevare la mano sinistra e quindi tagliare verso il basso. Questo movimento è essenziale! Quando colpite kote, sollevate la vostra mano sinistra più in alto del kote avversario e quindi tagliate verso il basso.
Quando colpite Men, sollevate la vostra mano sinistra più in alto del Men dell’avversario quindi tagliate verso il basso. Quando sollevate la vostra mano, assicuratevi che il monouchi del vostro shinai non compia un movimento più grande del necessario. (il maestro mostra cosa intende).Questa tecnica è davvero molto importante. Alcune persone la eseguono male e si limitano o a stendere le braccia o a portare lo shinai in verticale e quindi stendere le braccia. Ho visto persone praticare kote waza in questo modo, e quindi desideravo mostrarvi come correggere queste abitudini.

(il Maestro si rivolge ad un kenshi) Ti prego di toglierti i kote. Girati da questa parte. Assumi il tuo kamae.
Le persone con l’abitudine di spostare lo shinai nella verticale e quindi stendere le braccia dovrebbero correggersi sollevando velocemente la mano sinistra così come fanno con la destra. Sollevatela di un quantità piccola. (il Maestro afferra lo shinai) Solleva! Piu in basso! Solleva! Solleva con decisione!
Ricorda questa sensazione di sollevare lo shinai in modo brusco. Una volta sollevato, distendi immediatamente le braccia. Pressione! Sollevare, sollevare! Taglia!

Ricorda quel movimento, e taglia piccolo. (il kenshi taglia eseguendo kote)
Sollevalo verso l’alto! Sollevalo! (il kenshi taglia eseguendo kote)
Assumi kamae. Taglia! (il kenshi taglia eseguendo kote)

Sono convinto che questo sia un efficace metodo di correzione. Rimettiti i kote.

Un’altra cattiva abitudine in cui è facile incappare è quella di muovere lo shinai in posizione verticale quando si tenta di colpire velocemente. Se si muove lo shinai nella verticale in questo modo (il maestro mostra cosa intende) quasi sicuramente la parte inferiore del vostro corpo non parteciperà al taglio. Avrete la tendenza a colpire in questo modo. (il maestro mostra cosa intende). Per evitare che questo accada, dovreste praticare colpendo kote con suriashi, muovendo il corpo partendo dalle anche. (il Maestro si rivolge al kenshi) Assumi kamae.
Poniti in issoku itto no mai, così da poter colpire kote. Colpisci kote utilizzandosuriashi ed un piccolo movimento dello shinai (il kenshi esegue).
Inzia il movimento con suriashi! (il kenshi esegue kote).
Il movimento della mano sinistra dovrebbe essere piccolo e veloce! (il kenshi esegue kote).
Nella spinta verso il basso non utilizzare forza. (il kenshi esegue). Si così!
Senza spingere verso il basso con forza, usa la mano che taglia in un movimento secco. (il kenshi esegue kote).
Grazie, questo basta.
In questo potete esercitarvi a muovere il corpo in avanti partendo dalle anche, usando suriashi. Questo è un modo di fare pratica molto efficace. Quando sarete in grado di muovervi in questo modo, allenatevi a tagliare kote con fumikomi ashi, utilizzando un maai leggermente più ampio.
(il Maestro si rivolge al kenshi) Assumi kamae. Da un maai leggermente più distante. Ora, ricordandoti come hai mosso in precedenza il tuo corpo in suri ashi, colpisci kote con fumikomi ashi. (il kenshi colpisce)
Non facciamo taiatari ancora! Taglia solo kote. (il kenshi colpisce)
Stai sempre spingendo verso il basso con la tua mano destra. Per eseguire il taglio distendi il braccio destro.
(il kenshi colpisce)
Si! Spingi con la sinistra, e distendi parecchio!
(il kenshi colpisce)
Prima di colpire ricordati di sollevare le mani nel modo visto poco fa.
(il kenshi colpisce)
Questo andava bene. Ancora uno.
(il kenshi colpisce)
Ti ringrazio, assume il tuo kamae. Ok. Rilassa il tuo kamae.

Quando eseguiamo kote, colpire e fermarsi nel modo che abbiamo appena visto è importante, tuttavia adesso vorrei affrontare un metodo più praticamente efficace.
Se vi limitate a colpire kote e a fermarvi dove siete, è probabile che sarete colpiti dal contrattacco del vostro avversario. Conseguentemente dovreste tagliare kote e quindi eseguire taiatari, bloccando in basso le mani del vostro avversario e pertanto prevenendo un loro movimento. Se non icludete questa tecnica, il vostro kote waza in pratica non funzionerà.
Colpite kote e fate taiatari. (il kenshi colpisce) Stop!
Guardando al taiatari che hai appena fatto, ho notato che hai incrociato il tuo shinai con quello del tuo avversario dal lato dove hai colpito kote. Questo taiatari non è corretto. Una volta colpito, devi muovere il tuo corpo e il tuo shinai in modo che il tuo shinai si sovrapponga al suo dal lato omote nel momento in cui fai taiatari.
Assumi kamae. Vai! (il kenshi colpisce)
Ancora una volta! (il kenshi colpisce)

Non pensare solo a colpire! Fatti da parte un momento (il Maestro prende il posto del kenshi)
Qua sei coinvolto in un "avanti ed indietro" con il tuo avversario. Da qui, rompi il collegamento (contatto?) con lo shinai del tuo avversario in un istante, utilizzando la mano sinistra. (il Maestro dà dimostrazione). Non rompere il collegamento spostando in verticale lo shinai! Mantenendo il centro, con la mano sinistra alla base, rompi il collegamento e colpisci!
(il Maestro dà dimostrazione) Prova a fare così.

(il kenshi esegue kote)
Così può andare. Rilassa il tuo kamae.

Colpire kote ed eseguire taiatari in questo modo è un fondamentale della tecnica estremamente importante.
Colpire kote in questo modo (il Maestro dà dimostrazione) e aprirsi, sollevare il tuo shinai troppo in alto, o colpire kote ed irrigidire i muscoli con forza (il Maestro dà dimostrazione) non va bene.
Per non dare possibilità all’avversario di colpire tsuki, dovreste colpire e rilassarvi in modo istantaneo. Inoltre, chiudendo distanza sull’avversario, portate lo shinai sul lato omote e fate taiatari. In questo modo potrete passare direttamente alla vostra prossima tecnica.
avatar
Raffaele
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 797
Data d'iscrizione : 02.04.09
Località : Livorno

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum